*** SPEDIZIONI RAPIDE E GRATIS IN TUTTA ITALIA ***

Il Metrosideros excelsa

Postato da Maria Luisa Strippoli il

Metrosideros excelsa è un arbusto sempreverde della famiglia delle Myrtaceae originario della Nuova Zelanda e di altre zone dell’Oceano Pacifico (Australia e isole Hawaii). Ha un portamento eretto, con rami coperti da foglie ovali, verde scuro, con una peluria grigiastra, coriacee. Fiorisce a partire dalla primavera per tutta l’estate: anche i boccioli, in posizione terminale sul ramo, sono coperti da un feltro biancastro e si aprono in vistose infiorescenze piumose, tipicamente rosse ma in alcune varietà anche rosa, arancio o giallo.

Il Metrosideros preferisce posizioni in pieno sole, ma può stare anche in mezz’ombra dove però ha una fioritura meno abbondante. Da noi, può essere tenuto all’aperto solo nelle zone a clima mite, perché non resiste alle gelate, soprattutto se prolungate. Meglio collocarlo anche in posizioni ben riparate dai venti freddi. Vuole un terriccio ben drenato, senza ristagni idrici e, se in vaso, va bagnato con regolarità soprattutto in tarda primavera ed estate.

Ogni mese si deve aggiungere all’acqua di irrigazione un concime per piante fiorite alle dosi consigliate.

Se è in vaso, ogni 2-3 anni si rinvasa in un contenitore di poco più grande di quello precedente.

 

Curiosità

In Nuova Zelanda viene chiamato anche Albero di Natale, visto che nelle sue zone di origine può arrivare a dimensioni arboree e che fiorisce anche in dicembre, in quella che nell’emisfero sud è l’inizio dell’estate: lì viene anche utilizzato per alberature stradali di grande effetto.

  

 

← Post più vecchio Post più recente →