Spedizione gratis in tutta italiaconsegne rapide in 48 ore

La Strelitzia Augusta

Posted by Maria Luisa Strippoli on

La Strelitzia augusta (sin. Strelitzia alba), appartiene alla famiglia delle Strelitziaceae. Si tratta di piante erbacee con foglie molto grandi, che formano un falso fusto molto robusto: anche sulle nostre isole può raggiungere anche gli 8-10 m d’altezza. Tra le Strelitzia, la più popolare è Strelitzia reginae, conosciuta come ‘Uccello del Paradiso’, visto che le vistose infiorescenze arancioni e bianche ricordano il muso del volatile tropicale. Strelitzia augusta ha invece fiori bianchi su una spata verde con sfumature purpuree, meno vistosi ma più eleganti.

A seconda delle zone, può essere utilizzata come pianta da esterno (al centro-sud) o da appartamento (al nord) in inverno, mentre in estate può essere portata all’aperto, anche su balconi e terrazzi. All’aperto, con temperature molto basse, la parte aerea può morire, ma con una buona pacciamatura alla ripresa primaverile la pianta può ricacciare dal basso. Invece temperature invernali troppo alte in appartamento possono inibire la fioritura: da ricordare però che la pianta comincia a fiorire solo dopo qualche anno e ha un periodo di riposo a fine primavera/estate.

Come esposizione, gradisce una buona illuminazione ma non in pieno sole. Gradisce annaffiature regolari e abbondanti, senza esagerare perché vanno evitati i ristagni d’acqua.

Va rinvasata solo nella fase giovanile, perché su piante ben attecchite si può compromettere la fioritura: va comunque utilizzato un substrato molto ben drenato.

 

Curiosità

La famiglia delle Strelitziaceae è strettamente correlata con altre due famiglie, quella delle Heliconiacae e quella delle Musaceae, cui appartiene il banano (Musa x paradisiaca). Alcune specie e varietà di banano sono le piante erbacee più grandi del mondo, che possono assumere dimensioni paragonabili a quelle di alberi.

← Older Post Newer Post →